testata
dot
 
L’ambiente
Certificazioni
Recapiti
Credits
 
Odontoiatria estetica
Chirurgia orale
Impiantologia
Paradontologia
Protesi
Ortodonzia
Igiene e prevenzione
Odontoiatria infantile
pubblicazioni
prenotazioni
contatti
torna indietro
ambiente

Si distingue in:

Fissa:corone, ponti, intarsi, faccette
Mobile: protesi totali, scheletrati, parziali con ganci
Combinata: una parte fissa e una removibile
Implanto-Protesi

 

PROTESI FISSA

Una corona è un restauro che ricopre totalmente il dente principalmente per rinforzarlo ma anche per migliorarne l’estetica. Può essere realizzata su un dente che ha subito una terapia canalare, su un elemento che ha già una grossa otturazione datata nel tempo e perciò non più congrua, per prevenire fratture, per sostituire un dente mancante e in questo caso si parla di ponte dentario

 

Un ponte serve per sostituire un dente mancante, per masticare correttamente, per avere una buona salute orale, per sostenere labbra e guance mantenendo la normale forma del viso e, non da ultimo, per poter sorridere e relazionarsi liberamente. La mancanza di denti causa una risposta dell’organismo dovuta al movimento dei denti adiacenti a quelli mancanti con:


• Malocclusione
• Carie ai denti contigui
• Malattia gengivale per la difficoltà di pulizia
• Problematiche estetiche

Masticare solo da un lato causa stress ai muscoli masticatori con problematiche che, col tempo, possono interessare anche l’articolazione temporo-mandibolare.

Per la realizzazione di una corona sono necessarie diverse sedute:

  1. Una seduta serve per ridurre esternamente il dente per poterlo ricoprire in maniera impercettibile con una corona.
  2. A questo punto viene presa un’impronta, mandata poi al laboratorio odontotecnico che si occuperà della creazione del manufatto. Ogni corona è individuale, realizzata a mano dai tecnici, pertanto richiederà diverse prove per potere valutare la funzione, la forma ed il colore. Durante le sedute intermedie il dente viene ricoperto con un provvisorio in resina che ha uno scopo sia funzionale che estetico.



Lo studio offre diverse linee di corone a seconda delle esigenze del paziente:

1. corona estetica metal-free in zirconio
2. corona con base in oro e rivestimento integrale in porcellana
3. corona con base in oro e rivestimento integrale in materiale composito
4. corona fusa in oro senza rivestimento

Intarsi e faccette ricoprono parzialmente gli elementi dentari e sono un’alternativa validissima all’otturazione di denti che non richiedono la copertura totale con una corona. Realizzati in ceramica o in materiale composito, hanno inoltre un alto valore estetico.

Perché tali lavori resistano nel tempo è necessaria una corretta igiene orale ed il rispetto delle visite di controllo.

 

PROTESI MOBILE

Per protesi mobili s'intendono tutti quei dispositivi medici realizzati per la sostituzione di tutti o quasi tutti gli elementi dentari. Sono una valida alternativa per quei pazienti che non possono o non vogliono sottoporsi ad interventi di implantologia. Essendo dei dispositivi removibili richiedono un periodo di adattamento più lungo rispetto alla protesi fissa. Possono essere realizzati su di una base in resina, oppure su di una struttura in lega, in parte resinata. Su questi basi si possono poi montare denti in ceramica o resina. 



Perché tali lavori resistano nel tempo è necessaria una corretta igiene orale ed il rispetto delle visite di controllo.

 

PROTESI COMBINATA

In questo caso la protesi è costituita da una parte fissa e da una removibile. Il vantaggio è dato da un ancoraggio stabile e al contempo estetico perché il gancio è sostituito da un attacco di precisione. Proprio per questa ragione è molto utile nel caso in cui si vogliano nascondere ganci su incisivi o canini. 



Perché tali lavori resistano nel tempo è necessaria una corretta igiene orale ed il rispetto delle visite di controllo

 

IMPLANTO PROTESI

Rappresenta il presente e il futuro della protesi dentaria, tramite l’utilizzo di impianti in titanio biocompatibile inseriti nell’osso permette la sostituzione di uno o più denti con corone o ponti, oppure consente l’ancoraggio di una protesi totale, rendendola molto più stabile indicata soprattutto in caso di protesi totali inferiori. 



Impianto Singolo Dente - Protesi totale ancorata su impianti

Perché tali lavori resistano nel tempo è necessaria una corretta igiene orale ed il rispetto delle visite di controllo.


news
  17 Giugno 2009
E' on line il nuovo sito dello Studio Dentistico Dott. Giuseppe Zampogna
 
 
lo staff risponde